Le site de la Librairie Philosophique J. Vrin utilise des cookies afin de vous offrir le meilleur des services.
En continuant sur notre site, vous acceptez notre politique de confidentialité.

Je comprends

Les Éditions / La librairie
 

 

La zoologie di Aristotele e la sua ricezione dall’étà ellenistica e romana alle culture medievali

Maria Michela Sassi (a cura di)

EUR 20,00
Disponible Ajouter au panier
Dopo la morte du Aristotele la sua opera zoologica sembra occupare un posto marginale nella tradizione filosofica greco-romana, mentre conosce straordinaria fortuna nell’ambito della cultura generale (per esempio nelle letteratura paradossografica in quelle fifiognomica, o in Plinion il Vecchio). Sembra venir meno in ognicaso il progetto aristotelica di uno studio teorico e sistematico delgli animali, che in apparenza rinasce solo nel XIII secolo con Alberto Magno. I saggi riuniti in questo volume dimonstrano che la storia non è cosi semplice. È anzi possibile disegnare una linea di ricezione in cui momenti e spazi innegabili di discuontonuità (che si spiega nel pensiero greco con il mutare dell’agenda filosofica evidente per esempio in area neoplatonica) procedono paralleli a un filo di continuità (solidissimo certo nel mondo arabo, mia già tenuto ben testo a Roma da Geleno) che di fatto conguinge Aristotele, attraverso l’opera di traduzione di Michel Scoto, all’età di Alberto Magno.

Pisa University Press - Le vie del sapere. Greco, arabo, latino
316 pages - 17 × 24 cm
ISBN 978-88-6741-835-0 - mars 2018

LIBRAIRIE PHILOSOPHIQUE J. VRIN

PLAN DU SITE

6, place de la Sorbonne
75005 PARIS - FRANCE

Tel: +33 (0)1 43 54 03 47
Fax: +33 (0)1 43 54 48 18
SARL au capital de 360 000 €
RCS PARIS B 388 236 952


La librairie est ouverte
du mardi au vendredi de 10h à 19h
le lundi et le samedi de 10h30 à 19h
  Accueil
Blog
Nouveautés
A paraître
Collections

© 2019 - Contacts | Mentions légales | Conditions générales de vente | Paiement sécurisé